Cerca nel sito

Le allergie agli occhi vs. le lenti a contatto

Le allergie agli occhi vs. le lenti a contatto

April 7, 2017

La primavera è iniziata anche ufficialmente portandoci una serie di allergie agli occhi. I principali sintomi delle allergie agli occhi sono il rossore, il prurito e la secrezione acquosa. Questi sintomi colpiscono, in modo particolare, i portatori delle lenti a contatto. Verificate qual’ è il modo migliore per proteggersi dalle allergie oculari.

I sintomi delle allergie oculari

Il sintomo di allergia oculare più comune è l’arrossamento dell’occhio. L’arrossamento dell’occhio può colpire chiunque siccome causato dal vento, dal polline disperso nell’aria o dal sindrome dell’occhio secco. Comunque, i portatori delle lenti a contatto tendono di più al rossore degli occhi poiché le lenti a contatto, insieme a tutti questi fattori che irritano l’occhio, possono portare a varie infiammazioni. Le allergie agli occhi vs. le lenti a contatto L’arrossamento dell’occhio rappresenta anche un sintomo comune di congiuntivite. Il rossore dell’occhio può essere presente durante tutto l’anno presso i portatori delle lenti a contatto causa l’uso delle lenti oltre il tempo consigliato, un igiene impropria e situazioni simili. In questi casi è

Le allergie primaverili e gli occhi

May 4, 2016

Gli starnuti, il naso chiuso o che cola in primavera sono dei frequenti campanelli d’allarme che vi avvertono che siete allergici. Spesso queste allergie si riflettono sugli occhi causando rossori, pruriti o lacrime.

Che cosa causa di solito le allergie agli occhi?

• Gli allergeni esterni: il polline dall’ erba, dagli alberi e dai cespugli • Gli allergeni interni: i peli e la forfora degli animali domestici, gli acari e le muffe • Gli agenti irritanti come il fumo delle sigarette, i profumi o i gas di scarico

La diagnosi delle allergie agli occhi

Le allergie agli occhi si manifestano quando il sistema immunitario diventa sensibile e reagisce in maniera eccessiva agli allergeni del suo ambiente circostante che non provocano invece reazioni alla restante popolazione. Percio’ la reazione allergica avviene quando gli allergeni vengono a contatto con gli anticorpi che sono collegati a determinati globuli bianchi (mastociti) negli occhi. I mastociti rilasciano le istamine ed i mediatori dell’infiammazione che provocano l’allargamento delle piccole venuzze nell’occhio, il prurito, il rossore, le lacrime e le secrezioni. Talvolta i sintomi delle allergie agli occhi sono molto simili a quelli di alcune malattie dell’occhio. Per questo e’ molto importante andare a fare una visita dall’oftalmologo quando si presentano rossori costanti, pruriti, secrezioni, soprattu

Top