Cerca nel sito

Com’è in realtà un intervento laser agli occhi

Com’è in realtà un intervento laser agli occhi

January 10, 2018

I tre fatti più importanti relativi alla correzione laser della diottria sono: l’operazione è completamente indolore, l’operazione dura letteralmente 10 minuti e, il fatto più importante, il laser non può né bruciare ne accecare l’occhio. Che non è tutto come sembra, lo spiegano i nostri pazienti che hanno subito un intervento laser agli occhi. L’esempio concreto rappresenta la dichiarazione di una nostra paziente dopo l’intervento chirurgico: “L’operazione è stata veloce e con pochissimi disagi, che non posso nemmeno classificare come dolore. Per dolore considero l’emicrania o il mal di denti. Durante l’operazione si sente solo un po’ di disagio, ma si tratta solo di un paio di minuti. Ognuno di noi ha sofferto del mal di denti o testa nella propria vita, ma la correzione laser della diottria è nulla rispetto a quel dolore. “Ana B., Policlinica Bilic Vision, Zagreb paura del laser Oltre ad essere indolore e di breve durata, la permanente correzione di diottria facilita enormemente, ai portatori di occhiali e delle lenti a contatto, le usuali situazioni quotidiane. “Ora sono molto più libero quando esco di s

Come evitare lo sviluppo della cataratta?

September 21, 2016

Lo sviluppo della cataratta che avviene con gli anni a causa dell’invecchiamento del cristallino purtropo non si puo’ evitare. Pero’ ci sono delle sane abitudini e delle procedure che eliminano le azioni negative che causano l’insorgere precoce o lo sviluppo della cataratta. cataratta Qui di seguito elenchiamo 6 fattori piu’ comuni con cui si puo’ rallentare lo sviluppo della cataratta: 1. A causa dell’esposizione al sole e dell’azione dei raggi UV, la cataratta puo’ presentarsi prima o svilupparsi piu’ celermente. Percio’ e’ di vitale importanza portare gli occhiali da sole con una protezione del 100% dai raggi UV. Si consiglia d’evitare di portare occhiali senza la detta protezione perche’ sotto delle lenti scure la pupilla si allarga e cosi’ i raggi solari entrano a contatto ancora meglio con l’occhio, quindi se la lente scura non ha un’adeguata protezione UV si puo’ arrivare ad un maggiore danno per l’occhio. A causa dei raggi UV vengono danneggiate la congiuntiva ( congiuntivite allergica solare), la cornea (infiammazione superficiale della cornea) e si arriva ad

Tipi di lenti intraoculari

April 19, 2016

Che cosa sono le lenti intraoculari?

Le lenti intraoculari sono lenti artificiali che si inseriscono nell’occhio al posto della lente naturale (il cristallino) per 2 motivi: • correggere le diottrie elevate della lente naturale oppure • per eliminare la cataratta, ovvero l’offuscamento del cristallino.

Lenti intraoculari fachiche – lenti che eliminano le diottrie elevate

lenti intraoculari Nell’occhio umano c’e’ una lente attraverso la quale si proietta l’immagine visiva. Nel caso delle diottrie elevate possiamo mettere al posto del cristallino una lente artificiale per risolvere il problema delle diottrie. In questo caso possiamo inserire nella camera anteriore dell’occhio oppure, sempre piu’ spesso nella camera posteriore davanti alla lente naturale. Questa lente viene inserita prevalentemente negli occhi che hanno una miopia grave, ma si puo’ correggere anche l’elevata ipermetropia e l’astigmatismo. Utilizziamo queste lenti specialmente se la miopia e’ superiore alle 10 diottrie, poiche’ in quel caso la correzione laser della vista non e’ la soluzione ideale.

Lenti fachiche e correzione laser delle diottrie

Le lenti fachiche ve

Perche non bisogna aspettare per operare la cataratta

March 18, 2016

Con il normale processo d’invecchiamento del corpo umano si arriva anche all’offuscamento del cristallino. Cio’ ostacola il passaggio della luce nell’occhio e questo fenomeno viene chiamato cataratta. Il cristallino e’ una parte importante dell’occhio nel processo di messa a fuoco delle cose che guardiamo. In base al tipo di messa a fuoco che ci serve (da vicino o da lontano) adatta la sua durezza, fenomeno che viene chiamato accomodazione. Con l’invecchiamento proprio questa facolta’ d’accomodazione si viene a perdere e sopraggiunge la presbiopia, ovvero il calo della vista a vicino. Di solito si spiega meglio questo fenomeno indicando situazioni di tutti i giorni dove ‘le braccia diventano troppo corte’ ed e’ necessario allontanare da se’ il giornale, il cellulare e oggetti simili per vederli meglio. cataratta2 Per questo si consiglia a tutti gli over 40 d’effettuare una visita oftalmologica almeno una volta l’anno , per stabilire per tempo se c’e’ un determinato calo della vista o se si e’ presentata la cataratta o altri tipi di malattie dell’occhio. In un’approfondita visita oftalmologica e’ necessario stabilire l’acutezza visiva e poi con

Top