Cerca nel sito
Modulo di contatto
Avete dei dubbi ? Volete liberarvi una volta per tutte degli occhiali e delle lenti a contatto? Credete d'avere la cataratta? Volete sapere i nostri prezzi e le modalita' di pagamento? Avete bisogno d'ulteriori chiarimenti? Non esitate a lasciare i vostri dati e vi contatteremo noi per spiegarvi meglio tutto nei minimi dettagli

Tipi di lenti intraoculari

Aprile 19, 2016

Che cosa sono le lenti intraoculari?

Le lenti intraoculari sono lenti artificiali che si inseriscono nell’occhio al posto della lente naturale (il cristallino) per 2 motivi:
• correggere le diottrie elevate della lente naturale oppure
• per eliminare la cataratta, ovvero l’offuscamento del cristallino.

Lenti intraoculari fachiche – lenti che eliminano le diottrie elevate

lenti intraoculari

Nell’occhio umano c’e’ una lente attraverso la quale si proietta l’immagine visiva. Nel caso delle diottrie elevate possiamo mettere al posto del cristallino una lente artificiale per risolvere il problema delle diottrie.
In questo caso possiamo inserire nella camera anteriore dell’occhio oppure, sempre piu’ spesso nella camera posteriore davanti alla lente naturale. Questa lente viene inserita prevalentemente negli occhi che hanno una miopia grave, ma si puo’ correggere anche l’elevata ipermetropia e l’astigmatismo. Utilizziamo queste lenti specialmente se la miopia e’ superiore alle 10 diottrie, poiche’ in quel caso la correzione laser della vista non e’ la soluzione ideale.

Lenti fachiche e correzione laser delle diottrie

Le lenti fachiche vengono utilizzate gia’ da piu’ di quindici anni. Vengono continuamente perfezionate nel design e nei parametri di sicurezza.
Il vantaggio delle lenti fachiche rispetto alla correzione laser delle diottrie (metodo LASIK) per le persone che hanno diottrie elevate (miopia oltre -10) sta nel fatto che con l’inserimento delle lenti si evita l’assottigliamento dovuto al laser delle gia’ sottili cornee delle persone che sono gravemente miopi.

Anche se liberano i miopi gravi dagli occhiali e dalle lenti a contatto , queste lenti hanno anche delle controindicazioni come la possibilita’ che si alzi la pressione intraoculare e che sporadicamente si manifesti un offuscamento del cristallino. E’ sempre meglio consultarsi con il proprio oftalmologo –chirurgo di fiducia riguardo alla soluzione migliore per i vostri occhi.
L’inserimento delle lenti fachiche non avviene negli ospedali statali, ma solo in alcune cliniche private tra cui la nostra Policlinica Bilic Vision. Cio’ e’ motivato dal fatto che negli ospedali si eseguono interventi riguardanti le malattie dell’occhio, non quelli estetici per l’eliminazione delle diottrie (inserimento delle lenti fachiche e correzione laser della vista).

Lenti inserite durante l’intervento di cataratta

Al giorno d’oggi esistono sul mercato un centinaio di tipi di lenti che vengono inserite nell’occhio durante l’operazione alla cataratta. Non e’ una cosa di poca importanza il tipo di lente che verra’ inserita. La cosa piu’ importante e’ effettuare in precedenza una visita oftalmologica specialistica per stabilire quale tipo di lente intraoculare e’ meglio per i vostri occhi.
Dopo l’operazione alla cataratta viene inserita una lente che sostituisce il cristallino ormai offuscato dal processo d’invecchiamento dell’occhio. Nella Policlinica Bilic Vision eseguiamo da piu’ di 15 anni con successo l’operazione alla cataratta. In questo modo permettiamo ai nostri pazienti della terza eta’ di vedere di nuovo.

DISTINGUIAMO I SEGUENTI TIPI DI LENTI INTRAOCULARI CHE VENGONO INSERITE NELL’OCCHIO CON L’OPERAZIONE ALLA CATARATTA:

lenti multifocali

1. LENTE INTRAOCULARE MONOFOCALE
Permette una buona vista da lontano dopo l’operazione (camminare, guidare, guardare la tv, cinema, teatro ecc…) mentre per la vista da vicino c’e’ bisogno di portare gli occhiali (lettura, computer ecc…). Piu’ la persona e’ anziana piu’ avra’ la necessita’ di ulteriori occhiali per leggere.

2. LENTE INTRAOCULARE TORICA
Corregge l’astigmatismo. Esso e’ costituito dall’irregolare curvatura della cornea che causa immagini irregolari e distorte e viene corretto proprio con l’inserimento della lente torica nel giusto posto (meridiani dell’occhio).

3. LENTE INTRAOCULARE MULTIFOCALE
Permette una buona vista da ogni distanza dopo l’operazione alla cataratta (da lontano, dalla media distanza e da vicino) mentre la lente multifocale torica corregge anche l’astigmatismo.

Le lenti intraoculari multifocali danno migliori risultati sulle persone ipermetropi. Invece le persone miopi o gravemente miopi hanno bisogno di un periodo d’adattamento piu’ lungo. Le lenti intraoculari multifocali garantiscono ottimi risultati in ambienti con una buona illuminazione.

Le aspettative del paziente devono essere reali. In determinate situazioni, specialmente in ambienti scarsamente illuminati, ci sara’ comunque bisogno d’usare gli occhiali, prevalentemente per la vista da vicino.
Tutte le lenti menzionate, una volta inserite, permettono una buona vista per tutta la vita.
Vi invitiamo a contattarci, controllare la vostra lente naturale (il cristallino) e la diottria. Scoprire se siete buoni candidati per l’inserimento delle lenti intraoculari. Chiamateci al +385 99 216 4563 o lasciate i vostri dati tramite il MODULO DI CONTATTO.

Top